Eduitalia » Member Area » News » Il SISTEMA STUDY ABROAD ITALIANO AL NAFSA: L’IMPORTANZA DI UNA PROMOZIONE CONTINUA
News

Il SISTEMA STUDY ABROAD ITALIANO AL NAFSA: L’IMPORTANZA DI UNA PROMOZIONE CONTINUA

Nafsa/ St. Louis (Missouri) 26 – 31 Maggio 2013

La manifestazione Nafsa si conferma come uno dei pi√Ļ importanti appuntamenti annuali nel settore dello Study Abroad.

“Ideals and Impact in International Education” il tema conduttore della 65^ edizione della Nafsa Annual Conference&Expo; ad aprire ufficialmente la manifestazione √® stata la straordinaria presenza dell’ ex Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan il quale, ad oggi ancora operativo nelle mediazioni e soluzioni dei conflitti, ha dato un risalto ancora maggiore all’importanza delle esperienze educative all’estero nella necessaria formazione del cittadino del mondo.

Una manifestazione quella del Nafsa che concretizza la possibilità per gli operatori del Sistema Study Abroad di ottenere informazioni approfondite sui corsi di studio in Italia;  la possibilità per  gli Istituti Associati di consolidare/avviare i contatti con gli operatori di diverse nazioni.

Per Eduitalia la consapevolezza di continuare a valutare forme ottimali per promuovere il Sistema Study Abroad in occasione di appuntamenti di simile rilevanza; tutto ci√≤ anche alla luce della importante e….¬†spesso imponente…. presenza dei sistemi nazionali stranieri (si segnala anche quest’anno come, oltre alla nota presenza di sistemi nazionali di consolidata importanza quali Usa, Inghilterra, Giappone, Francia, Germania, Spagna, ecc, la larga partecipazione di sistemi nazioni in crescita esponenziale quali Sud Corea, Brasile, Cile, Messico Argentina; Portogallo ecc…).

Dell’importanza di¬†fare sistema per competere con gli altri sistemi nazionali se ne √® ampiamente discusso anche con il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Chicago il quale, in gradita visita presso lo spazio espositivo italiano,¬†ha prospettato la necessit√† di un sostegno anche istituzionale in occasione della prossima edizione del Nafsa. Il Direttore dell’IIC, rimasto per ore a colloquio con la delegazione Eduitalia ed i rappresentanti degli Istituti Associati, √® rimasto infatti colpito dall’importanza della manifestazione del Nafsa e dagli enormi benefici economici culturali che il movimento studentesco internazionale genera.


» «