News

Eduitalia all’Icef Berlino

THE ICEF BERLIN WORKSHOP

NOVEMBER 4-6, 2007

Meet quality education agents at the world’s leading event for international student recruitment professionals.

Connect. Recruit. Grow.

Connetti, recluta, cresci. Sono i diktat che hanno accompagnato la tre giorni Icef di Berlino. 1.600 tra agenti, educatori, rappresentanti di scuole ed università hanno movimentato l’evento appena conclusosi nella capitale tedesca. Eduitalia è stata presente in un booth di 12 mq nel quale è stato propagandato il nostro sistema Italia di istruzione bisognoso di essere sempre più competitivo e presente nella scena mondiale dello Study Abroad. La nostra schedule on line annoverava 40 appuntamenti, ma come avvenuto all’ Icef di Pechino, sono stati molti di più i contatti, le realtà internazionali interessate a conoscere le nostre proposte formative.

Curiosità, reale interesse ad inviare i propri studenti nel nostro Belpaese, sono stati manifestati a fronte di tutte le offerte formative contenute nella guida. Ci siamo stupiti della domanda proveniente da agenti ed educatori che ci dicono di avere difficoltà a contattare e collaborare con gli istituti italiani. Ora gli stessi ritengono la nostra guida un efficace canale comunicativo per l’avvio e/o il consolidamento delle relazioni relative all’invio di studenti stranieri. Guida che, come già comunicatoVi, dovrà garantire che i nostri istituti siano in possesso di requisiti certi per garantire la qualità richiesta dallo studente straniero.

All’Icef ci è stata rinnovata  la richiesta di tentare di smuovere le istituzioni nel risolvere l’annoso problema legato al rilascio dei visti per motivi di studio. Molti tra agenti ed educatori hanno manifestato profondo rammarico nell’esistenza di barriere burocratiche che impediscono ad alcuni studenti di poter vivere le loro esperienze formative nel nostro Bel paese.

Ci è stato chiesto di fare qualcosa, non si riesce a comprendere come mai, nonostante il possesso dei requisiti richiesti dalle leggi esistenti, che spesso per le più disparate ragioni i consolati negano i visti studio. Grazie ai contatti stabiliti in occasione della fiera Icef di Pechino, la Weba di Firenze e di quella di Berlino appena conclusasi, Eduitalia informa i soci che presto sarà disponibile un  database ad hoc nel quale confluiranno i nostri numerosi contatti di agenti e scuole straniere. Le modalità di accesso al database e le interazioni possibili vi saranno comunicate quanto prima. Possiamo concludere affermando che dopo questa manifestazione siamo ulteriormente cresciuti, il nostro sistema Italia di istruzione è sempre più visibile e sottoposto all’attenzione mondiale, il flusso mondiale degli studenti in Italia sarà  incrementato.

Ma non ci fermiamo ed  Eduitalia continua il suo entusiasmante cammino;  infatti tra meno di due settimane (15-18 novembre) saremo presenti a  San Antonio in Texas per l’ACTFL.

Il sogno continua…

Eduitalia


» «