News

EDUITALIA IN. . . . .10 PUNTI

Vi ringraziamo per le testimonianze di apprezzamento e condivisione per la nuova impostazione data a Eduitalia Guide 2010. Ricordiamo che prossimamente vi saranno richiesti i files (testo e immagini) per l’inserimento dei Vostri dati nella Guida.
Cogliamo l’occasione per condividere i principali risultati che, insieme a Voi, abbiamo raggiunto in questi anni di attivit├á.

EDUITALIA DAL 2006 ad OGGI…….. IN 10 PUNTI:

1. Primo Ente in assoluto in Italia che da 4 anni di seguito realizza al NAFSA il Padiglione del Sistema Italia dello Study Abroad
2. Capillare promozionale internazionale con la partecipazione fino ad oggi a 19 fiere Study Abroad, al termine delle quali Eduitalia Vi ha sempre riportato esito dei contatti ottenuti pubblicandoli nell’area riservata del sito.
3. Pubblicazione della Guida Eduitalia (cartacea ed on-line), con ristampa ed aggiornamento in occasione di ogni manifestazione internazionale.
4. Allestimento del portale Eduitalia e del motore di ricerca dei corsi degli associati. Gli Istituti Associati, che hanno provveduto a registrare i propri corsi nel sito di Eduitalia, hanno beneficiato, per come si pu├▓ riscontrare direttamente sul sito, della visita di migliaia di utenti.
5. Sensibilizzazione delle Istituzioni al fenomeno dello Study Abroad. Progetti in fase di concretizzazione con il Ministero degli Affari Esteri, Ministero del Turismo, Ministero della Giovent├╣, Direzione Generale “Educazione e Cultura” della Commissione Europea, ENIT, ATP, Associazioni Italiane all’estero.┬á Riconoscimento del patrocinio da parte del Ministero degli Esteri, Ministero dei Beni Culturali, Ministero del Commercio Estero.
6. Partecipazione su invito ad importanti meeting organizzati dalle Ambasciate Italiane all’estero (es.: “Conference on the Promotion of the Italian language in U.S. Schools K-16 and Continuing Education” c/o Ambasciata Italiana di Washington D.C. oppure “Fiera dello Studio” c/o IIC di Tokyo).
7. Riconoscimento da parte delle Ambasciate Italiane di Spagna ed Emirati Arabi, come punto di riferimento per l’Italia, grazie anche alla presenza su loro sito web.
8. Miglioramento della accoglienza degli studenti, grazie alla realizzazione di servizi tesi allo snellimento delle pratiche burocratiche per la legalizzazione dello studente straniero in Italia (servizi di: permessi di soggiorno, dichiarazioni di presenza, polizze assicurative, codice fiscale).
9. Dialogo continuo e proficuo con gli Associati tramite newsletter, comunicati stampa,  visite reciproche e convention periodiche.
10. Pubblicazione di comunicati stampa su testate nazionali e internazionali; rassegna stampa degli articoli di interesse per gli associati pubblicata sulla home page del sito.


» «