Eduitalia » Member Area » News » AIEA 2008 – Washington
News

AIEA 2008 – Washington

GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2008

In una frenetica Washington, in piena campagna elettorale per le elezioni presidenziali americane, si è appena conclusa la venticinquesima edizione della conferenza annuale dell’Aiea.

Il tema conduttore della predetta manifestazione è stato: “Globalization: implication for International Education”, con una serie di interessanti workshops incentrati sull’Educazione Globale, volti ad identificare sempre di più nel giovane studente la figura del nuovo futuro cittadino globale. La consapevolezza è, infatti, quella del  crescente aumento del movimento studentesco mondiale, sempre più desideroso di attraversare i continenti. Un workshop ci ha confermato ancora una volta il potenziale insito nel fenomeno dello Study Abroad. Rappresentanti della commissione governativa  “Lincoln” (così denominata in onore di uno dei primi presidenti degli Stati Uniti, ricordato anche per la sua sensibilità ai temi dell’educazione dello studente) sono intervenuti per illustrare le strategie politico-educative del governo statunitense: obiettivo della commissione governativa è agevolare, anche economicamente, ogni anno un milione di studenti nel vivere una esperienza di studio all’estero.

Il desiderio di voler conoscere la cultura Italiana, abbinato al valore aggiunto dei nostri istituti che hanno corsi anche in lingua Inglese (a favore di  coloro i quali, affascinati dall’Italia, intendono però seguire corsi nella propria lingua), costituiscono i punti di forza che Eduitalia intende con maggiore forza rendere propri nel sottoporre all’attenzione mondiale il nostro sistema di istruzione. Ciò anche alla luce dell’interesse dimostrato nei confronti dei nostri istituti nell’appena conclusasi manifestazione  Aiea. Anche in tale evento, infatti, vi sono state presso il nostro booth espositivo continue  richieste e notizie sulle opportunità formative italiane. È stato distribuito il nostro materiale informativo e nel voler promuovere al meglio l’immagine del nostro sistema Italia di istruzione, in accordo con l’organizzazione, è stato inserita, all’interno del kit fornito ad ogni partecipante, la presentazione ufficiale della nostra associazione.

Inoltre il nostro dinamico Amministratore, Dott. Vittorio Careri, dal palco della manifestazione ha avuto il privilegio di  attirare l’attenta platea illustrando gli obiettivi di Eduitalia. Incoraggiata da questi risultati, Eduitalia continua nel suo massimo impegno teso a propagandare ovunque la propria offerta formativa anche se si avverte la necessità di dover fare sempre di più.

Una realtà come EduEspana (presente in forza anche in tale occasione) appare più compatta nel catturare l’attenzione del flusso studentesco mondiale. Essa è favorita dalla perfetta simbiosi con il proprio governo, pronto in occasione di ogni manifestazione al massimo sostegno istituzionale compreso il rimborso delle non indifferenti spese sostenute.

Ma anche grazie all’entusiasmo dei nostri istituti ed alle richieste internazionali, che sottolineano sempre di più l’appetibilità del nostro Paese, Eduitalia è fortemente convinta, insieme ai suoi associati, di avere le carte in regola nel rendere protagonista mondiale il Nostro Sistema Italia di istruzione.
Proprio per questo Eduitalia, a favore dei suoi istituti, è pronta al dialogo globale con nuove realtà internazionali, nelle ormai imminenti manifestazioni Weba-Losone ed Icef -Tokio.

Evviva Eduitalia


» «