Eduitalia » Member Area » News » 5.000 studenti indiani in Italia. La promozione di Eduitalia e gli incontri istituzionali
News

5.000 studenti indiani in Italia. La promozione di Eduitalia e gli incontri istituzionali

La promozione di Eduitalia a Delhi e Mumbai…….

      Con l’obbiettivo di promuovere i propri Istituti Associati, Eduitalia √® intervenuta alla Begin Edu Fair svoltasi a Delhi e Mumbai.

Raramente, nelle oltre 50 fiere alle quali Eduitalia ha partecipato in questi anni, si è registrato un simile ininterrotto flusso di studenti alla ricerca di informazioni.

Insieme a realt√† educative provenienti da 25 nazioni, Eduitalia dal proprio stand ha dato continue indicazioni sulle opportunit√† di studio offerte in Italia dagli Istituti Associati. 

…… i numeri….

     L’internazionalizzazione degli studenti indiani √® da considerarsi un fenomeno in crescita costante.

In tal senso è interessante comparare gli attuali dati Unesco con il numero reale di visti per motivo di studio rilasciati dalla rappresentanza Diplomatico/Consolare Italiana in India.

 

305.970 sono gli indiani che -secondo le ultime statistiche Unesco relative all’anno accademico 2017- hanno studiato all’estero; oltre il 60% di questi studenti sono concentrati in due sole nazioni: Stati Uniti e Australia (rispettivamente con 135.733 e 51.976).  

L’Italia -sempre secondo le statistiche Unesco- sarebbe in 14^ posizione mondiale con 2.200 indiani censiti a studiare in Italia.

Le statistiche fornite dall’Unesco -gi√† di per se interessanti- sono per√≤ da considerarsi al ribasso, in quanto, nel 2018, sono stati ben 5.000 i visti per motivo di studio rilasciati dagli Uffici Visti italiani in India.

 

……e gli interessanti costruttivi incontri istituzionali.

 

      Delle caratteristiche e delle potenzialit√† (enormi!…..soprattutto per chi offre corsi in lingua inglese) del flusso studentesco indiano, Eduitalia ne ha discusso a lungo con il Console Generale d’Italia a Mumbai, Stefania Costanza.

Nelle more dell’incontro si √® discusso di comuni iniziative promozionali che saranno concretizzate per dare ulteriore visibilit√† alle opzioni di studio in Italia.   

Sia con il Console, che in un successivo incontro con i responsabili dell’Ufficio Visti,  √® stata approfondita la tematica relativa al visto per motivo di studio che, gi√† in passato, ha visto a pi√Ļ riprese Eduitalia dialogare costruttivamente con gli Uffici Visti italiani in India. 

Eduitalia √® consapevole di quanto -soprattutto in una nazione come l’India con divari socio/economici rilevanti- sia delicato il lavoro degli Uffici Visti; agli stessi va un ringraziamento  per il loro continuo prezioso vaglio di legalit√† che consente di arginare ogni abuso nella richiesta del visto per motivo di studio.

 

 

 

 

 

 

 


» «