Eduitalia » Member Area » News » 2.233.000 persone nel mondo studiano la lingua italiana
News

2.233.000 persone nel mondo studiano la lingua italiana

Si è conclusa con il solenne intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la 2^ edizione degli Stati Generali della Lingua.

Consigliamo gli Istituti Associati di visionare (1) i numerosi importanti interventi tra i quali quelli del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, del Vice-Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Mario Giro eccellente coordinatore insieme alla Dott.ssa Lucia Pasqualini (Capo Ufficio Promozione della Lingua Italiana all’estero) di questa 2^ importante edizione degli Stati Generali della Lingua Italiana.

Oltre alle conclusioni dei coordinatori dei Gruppi di lavoro che hanno preparato gli Stati della Lingua, numerosi gli interventi di interesse che si sono susseguiti nella due giorni di Firenze.

Come Eduitalia preme mettere in evidenza due aspetti di grande interesse per il nostro settore ovvero:
1. la conferma di un’importante sinergia pubblico/privato nelle attuali politiche di promozione culturale;
2. il dato statistico che indica in 2.233.000 le persone che (sparse in 116 paesi)oggi studiano la lingua italiana.

2.233.000 √® un potenziale numerico di enorme interesse anche perch√© non √® utopistico pensare che, almeno a livello di desiderio, in ognuno di essi vi sia- quale corollario del percorso di studio intrapreso nelle proprie nazioni di riferimento- il pensiero di poter ambire all’Italia quale meta di destinazione di studio.

Per Eduitalia, già subito dopo i primi Stati della Lingua, era emersa la consapevolezza che la seria azione di politica culturale intrapresa dal Vice-Ministro Giro ( fautore degli Stati Generali della Lingua) non si sarebbe esaurita alla chiusura degli stessi; la 2^ edizione conferma come sia stata intrapresa una seria azione di politica culturale che ha già dato e tanto può ancor dare al Sistema Paese.


» «