Eduitalia » Area Associati » Comunicati » Una prestigiosa presentazione introduce la Guida Eduitalia- Study in Italy 2013
Comunicati

Una prestigiosa presentazione introduce la Guida Eduitalia- Study in Italy 2013

Siamo lieti comunicare che la Guida Eduitalia –Study in Italy 2013:

a) ha l’ onore di essere introdotta da una presentazione dell’Ambasciatore Italiano negli Stati Uniti Claudio Bisogniero.

b) ha ricevuto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri per la partecipazione alle prossime previste manifestazioni Study Abroad.

La presentazione dell’ Ambasciatore Italiano negli Stati Uniti Claudio Bisogniero

L’ importante presentazione rende ancora più incisiva la collaborazione avviata con l’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti; per il sistema Study Abroad un’ ulteriore e prestigiosa occasione di visibilità (1) anche alla luce del 2013 Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti.

Di seguito alcuni significativi estratti della coinvolgente presentazione che introduce l’ edizione annuale della Guida Eduitalia:

“È importante sottolineare, proprio dagli Stati Uniti, il prezioso apporto di Eduitalia.”…..

” Il 2013 è l’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti” ….. “Un viaggio affascinante per conoscere il meglio del nostro Paese. Attraverso la scienza, l’arte, il cinema, la musica, il teatro, la fotografia, il cibo, il design, la bellezza dei nostri paesaggi, la letteratura…..e naturalmente la lingua. Un viaggio lungo un anno: circa 200 eventi, in oltre 50 città statunitensi.”…..

“Nel corso degli ultimi dieci anni la domanda di italiano espressa dalla società americana è cresciuta costantemente. La nostra lingua fa tendenza. È vista sempre di più come espressione di cultura, arte e stile.”…..
“La sinergia avviata con Eduitalia, grazie anche all’attività dell’Osservatorio della Lingua Italiana, che coordina la promozione linguistica negli Stati Uniti, accresce il nostro potenziale di attrazione”….

Concludiamo con il pensiero finale riportato nella presentazione: ” Nell’ Anno della Cultura Italiana negli USA, desidero quindi ringraziare Eduitalia ed incoraggiare chi prova “voglia d’Italia”. Quel desiderio condiviso di ammirarne le bellezze, apprezzare la dolcezza della nostra lingua, farsi sorprendere dalla creatività del Made in Italy e immergersi nel nostro stile di vita.”

(1) Oltre al logo di Eduitalia nella home page del portale dell’Ambasciata ed alla segnalazione della collaborazione nei siti dei Consolati Italiani negli Stati Uniti, si segnalano numerosi siti, anche non istituzionali, che stanno dando risalto alla collaborazione in atto (in primis soprattutto le organizzazioni italo-americane).


» «