Eduitalia » Area Associati » Comunicati » La CRESCENTE VISIBILITA’ del sistema Study Abroad italiano negli Stati Uniti
Comunicati

La CRESCENTE VISIBILITA’ del sistema Study Abroad italiano negli Stati Uniti

Spett.le EDUITALIA

Stati Uniti e programma RAI: la crescente visibilit√† del sistema Study Abroad italiano.   

          Come noto luned√¨ Eduitalia √® stata intervistata dalla RAI nell’ambito del programma Community-l’altra Italia che andr√† in onda sul canale RAI Italia e sar√† visibile in Africa, America, Asia, Australia (1).  
A tal proposito Eduitalia ringrazia sia gli Istituti Associati per le belle testimonianze pervenute che le varie realt√†, anche istituzionali, che ci hanno contattato con interessanti proposte. 

           E’ di interesse rendere noto che il contatto con la Rai si deve al comunicato stampa diramato dall’ AISE (agenzia internazionale stampa estero) avente a oggetto la sinergia in essere nel 2017 con l’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti. 

           Oltre al comunicato dell’AISE e alla sua determinante funzione informativa, si segnala anche quest’anno un importante eco informativo riguardo la collaborazione – giunta al suo 5¬į anno consecutivo- tra Eduitalia e l’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti. 
Collaborazione che coinvolge tutti gli Uffici Scolastici della Rete Diplomatico-Consolare Italiana negli Stati Uniti e ha come soggetti attivi dirigenti scolastici, professori, responsabili e studenti alla prese con l’AP-Italian.  

      La collaborazione √® attualmente visibile sui portali: 

  •  della Lingua Italiana del Ministero degli Affari Esteri (piattaforma di riferimento ministeriale lanciata in occasione degli Stati Generali della Lingua Italiana);
  • dell’Ambasciata d’Italia a Washington sul quale √® apposto in home page il logo di Eduitalia. L’Ambasciata ha inoltre dedicato a tale attivit√† un apposito comunicato stampa;
  • del Consolato Generale d’Italia a Boston sul quale √® apposto in home page il logo di Eduitalia;
  • del Consolato Generale d’Italia a Miami sul quale √® apposto in home page il logo di Eduitalia;
  • del Consolato Generale d’Italia a New York sul quale √® apposto in home page il logo di Eduitalia e sul quale vi √® inoltre un apposito riferimento anche nella sezione culturale
  • del Consolato Generale d’Italia a San Francisco con un apposito comunicato stampa;
  • sui portali di di diverse realt√† (quali associazioni Italo-Americane) negli Stati Uniti.

     Supportare l’importante programma di politica culturale gestito dall’Ambasciata consente nel contempo a Eduitalia di promuovere, anche attraverso questo canale l’Italia, quale meta di destinazione di studio. 

      Chiudiamo con una citazione dell’Ambasciatore Italiano negli Stati Uniti presente nella nostra guida Eduitalia-Study in Italy 2017: 

       “By awarding scholarships to the most deserving AP Italian students, Eduitalia plays a particularly significant role in this. Its tangible contribution enables students in the United States to live a unique experience, completely immersed in our language and beautiful Italian cities. Just recently, on November 4th, I had the opportunity to meet the scholarship recipients of the Washington, D.C. constituency during the Eduitalia award ceremony that took place in Washington, D.C., Boston, Chicago, Miami, New York and San Francisco”. 1Il programma andr√† in onda all’estero sul canale RAI Italia.  Per la visione della trasmissione gli orari locali da tenere in considerazione nei vari continenti sono i seguenti: New York ore 17.45; Johannesburg ore 18.45; Pechino ore 14.45; Sydney ore 17.45.
Per chi volesse vedere la trasmissione in Italia ed Europa (che, tranne in alcune zone, non √® -differentemente da quanto riferito nella precedente comunicazione- coperta dal canale RAI)  dovr√† fare riferimento al portale internet di Rai Italia che dar√† accesso alla trasmissione dal giorno 4 aprile.


» «