Eduitalia » Area Associati » 34.894 STUDENTI STATUNITENSI SUL TERRITORIO ITALIANO……. E LE STATISTICHE IIE
Comunicati

34.894 STUDENTI STATUNITENSI SUL TERRITORIO ITALIANO……. E LE STATISTICHE IIE

Sono state pubblicate in data odierna le statistiche annuali dell’Institute of International Education emesse con il supporto dal Bureau of Educational and Cultural Affairs of the U.S. Department of State.

Il risultato per l’Italia si conferma eccellente e in costante crescita.

 

Dopo che (per la prima volta nella storia dello Study Abroad) due anni era stata superata la storica soglia dei 30.000 studenti statunitensi in Italia, anche quest’anno il flusso numerico continua a essere crescente.

 

            Come potrete approfondire a pagina 2 del documento allegato, 34.894 sono gli studenti americani (pari al 10,7% su un totale di 325.339 americani) che hanno – nell’ultimo anno accademico censito- studiato sul territorio italiano.

            L’Italia, oltre a confermarsi saldamente al secondo posto in termini di meta di destinazione di studio, registra una tendenza positiva pari all’ 3,3% con un incremento di 1.126 unità rispetto alle statistiche 2016.

 

            Per quanto le sedi secondarie delle Università americane accolgano logicamente la maggiore percentuale rispetto ai 34.000 annuali ultimi censiti, la consapevolezza è che gli studenti americani scelgono sempre di più anche gli Istituti Italiani che si sono adeguati alle loro esigenze.

            Eduitalia stima in 8.000 gli studenti americani che frequentano i propri Istituti associati.

 

            Sono note le numerose attività promozionali che, in questi 11 anni di attività, Eduitalia ha avviato sul territorio statunitense nell’interesse della visibilità dei propri Istituti Associati.

 

            Riteniamo che gli incoraggianti incrementi, oltre al vivo interesse per la lingua e la cultura italiana che di per sé promuovono il nostro meraviglioso Belpaese, siano dovuti ad una serie di fattori, tra i quali i principali anche quest’anno sono:

  • la solida politica culturale dell’Ambasciata anche grazie al consolidamento dell’AP-Italian;
  • la determinazione con la quale, anche grazie agli Stati Generali della Lingua, il MAECI promuove la lingua e la cultura italiana nel mondo;
  • il ruolo delle diverse realtà Study Abroad, tra le quali anche Eduitalia, che operano costantemente per dare visibilità ai propri associati negli Stati Uniti;
  • la costante promozione operata dai singoli Istituti Associati
  • la partecipazione italiana alle manifestazioni di settore, tra le quali la conferenza Nafsa ritenuta la più importante fiera mondiale nel settore dello Study Abroad.

 

Queste statistiche sono state comunicate da Eduitalia sia al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che alla Rappresentanza Diplomatico/Consolare Italiana negli Stati Uniti.


» «