Eduitalia » Area Associati » Comunicati » Gli studenti statunitensi in Italia, la visibilit√† dell’evento in Ambasciata e la diffusione dell’esame AP
Comunicati

Gli studenti statunitensi in Italia, la visibilit√† dell’evento in Ambasciata e la diffusione dell’esame AP

Come noto il 26 settembre si √® svolta presso l’Ambasciata d’Italia a Washington the¬†“Awards Ceremony for the presentation of the study grants“; l’evento ha messo in evidenza la strategica importanza che riveste, anche per il Sistema Study Abroad Italiano, la diffusione dell’esame AP nelle High Schools statunitensi¬†(1).

Con convinzione √® possibile sostenere che, quanto maggiore sar√† il numero di studenti coinvolti nell’esame AP, tanto maggiore sar√† in termini potenziali l’aumento di studenti statunitensi in Italia.In tal senso, la collaborazione con l’Ambasciata e le diverse organizzazioni coinvolte nel progetto AP, pone le basi per massimizzare la promozione del Sistema Paese con l’obbiettivo comune di incrementare il numero di studenti statunitensi.

Si segnala inoltre come l’evento in Ambasciata abbia avuto, anche dal punto di vista mediatico, un’ importante seguito; un comunicato stampa √® stato inviato dall’Ambasciata a centinaia di interessati, numerosi portali statunitensi hanno dato spazio all’evento, l’evento ha ad oggi visibilit√† nella home page del portale dell’Ambasciata ed √® stato oggetto di una newsletter del Ministro degli Affari Esteri. In tutte le comunicazioni √® stato dato risalto all’attivit√† di Eduitalia.

I numeri

Nelle more della cerimonia in Ambasciata una particolare attenzione è stata dedicata ai numeri :

  • 1.980 √® il numero degli studenti statunitensi che nell’ anno 2012-2013 hanno sostenuto l’esame AP;
  • 2.500 √® l’obbiettivo che l’Ambasciata si √® posta di raggiungere per l’anno 2015-2016.
  • 273.996 gli studenti statunitensi che nella stagione 2010/11 hanno vissuto una esperienza di studio all’estero;
  • di questi l’11% – per un totale di¬†30.361 studenti – ha scelto di studiare in Italia; soltanto il Regno Unito, con 33.182 presenze, ha attirato pi√Ļ studenti dell’Italia¬†(2).

Eduitalia, durante il proprio intervento in Ambasciata, ha inteso dare massima attenzione alla praticit√† della Guida Eduitalia – Study in Italy e del motore di ricerca online entrambi da intendersi come importanti punti di riferimento informativi a favore degli utenti statunitensi nell’individuazione dei corsi di studio in Italia.

Da parte di tutti i soggetti intervenuti √® emersa la consapevolezza, anche in virt√Ļ della crescente concorrenza dei sistemi nazionali stranieri, della necessit√† di massimizzare la promozione del Sistema Italia.


1) Per i dettagli relativi all’evento potrete fare riferimento alla newsletter¬† inviatavi giorno 30.09; la newsletter √® inoltre¬† pubblicata nella sezione Member Area del portale Eduitalia.

2) Per maggiori approfondimenti relative al flusso numerico degli studenti americani abroad, vi rimandiamo al documento “Open Door Fast Facts 2012” pubblicato nella sezione Member Area del portale Eduitalia .


» «